Logo Riserva 500px

Riserva Naturale
Val di Mello

Benvenuti nella Riserva

caccia al tesoro

Riparte la caccia al tesoro in Riserva

Riparte la possibilità di giocare alla caccia al tesoro “I tesori della Riserva” per scoprire la natura e il paesaggio della Val di Mello. Tutti gli interessati possono ritirare la scheda per partecipare presso l’Infopoint

Leggi Tutto »

La Riserva Naturale Val di Mello è stata istituita con Deliberazione del Consiglio regionale del 27 gennaio 2009 n. VII/802.

La Val di Mello è la ramificazione orientale della testata della Val Masino, in provincia di Sondrio, la prima tra le vallate laterali più importanti – in destra orografica – che si incontrano entrando in Valtellina. 

Ha un’estensione di circa 4.562 ettari ripartiti in:

  • 516 ettari di riserva integrale,
  • 3.862 ettari di riserva orientata
  • 184 ettari di riserva paesaggistica. 

Finalità della Riserva sono quelle di:
– tutelare le caratteristiche naturali e paesaggistiche dell’area;
– proteggere e conservare integralmente la natura e l’ambiente;
– sorvegliare ed orientare scientificamente l’evoluzione della natura;
– disciplinare e controllare l’accesso e la fruizione del territorio a fini scientifici e didattico/ ricreativi;
regolamentare le attività antropiche.

Il territorio della Riserva è interessato per l’82% dalla ZSC IT2040020 “Val di Mello – Piano di Preda Rossa”, mentre ricade al 100% nella ZPS IT2040601 “Bagni di Masino-Pizzo Badile-Val di Mello-Val Torrone-Piano di Preda Rossa”.

La riserva include inoltre integralmente il settore della Foresta Regionale Val Masino che, con i suoi 2.711,99 ettari di superficie, rappresenta il 59% della Riserva.

Guarda la mappa dei Siti Natura 2000 della Provincia di Sondrio.

mappa val di mello
Scarica il PDF della mappa

Come arrivare

In auto: l’accesso alla strada “Via Val di Mello” che conduce alla Riserva è consentito ad un massimo di 40 veicoli/giorno, previo acquisto pass da 12 euro rilasciato dall’apposito parcometro posizionato nel parcheggio di San Martino Val Masino antistante l’InfoPoint.

Il servizio navetta non è più attivo. Consigliamo vivamente di raggiungere la Riserva Naturale a piedi da San Martino (25 minuti  circa, con un dislivello di circa 100 metri)

In treno o pullman: Provenendo da Milano, prendere la linea ferroviaria Milano-Lecco-Sondrio-Tirano e scendere alla stazione di Morbegno (SO); da qui parte la linea di trasporto pubblico per la Val Masino (info orari e biglietteria: Società Trasporti Pubblici Sondrio STPS – tratta Morbegno – Val Masino

La strada che proseguendo da San Martino conduce fino alla Val di Mello è percorribile a piedi, mentre l’accesso ai veicoli motorizzati  deve essere autorizzato dall’Ente Gestore.

Norme di Comportamento

Per preservare le  caratteristiche della Riserva, sono previsti una serie di divieti ed obblighi di comportamento:

  • Rispettare la natura;
  • Non abbandonare rifiuti;
  • Obbligo di portare i cani a guinzaglio;
  • Divieto di caccia;
  • Divieto di raccolta della flora protetta;
  • Divieto di accensione fuochi;
  • Divieto di ingresso con biciclette;
  • Divieto di campeggio (su tutto il territorio comunale).

A seconda del grado di protezione della Riserva, sono previsti diversi divieti: